Promozione, play-out: Salvo il Ponte 98, Real San Nicola retrocesso in Prima Categoria

Di -
Il campo sportivo 'Ocone' di Ponte
Il campo sportivo ‘Ocone’ di Ponte

È bastato un gol di Alessio Fusco nella ripresa per consentire al Ponte 98 di conquistare una meritata permanenza nel torneo di Promozione, giunta attraverso la gara di play-out andata in scena sul sintetico dell’Ocone contro il temibile Cimitile. Come detto, dopo un primo tempo senza particolari sussulti dove a farla da padrone è stata soprattutto la paura di perdere, il match si è sbloccato nel secondo tempo quando un guizzo improvviso di Fusco, con la complicità del portiere casertano, ha steso la compagine ospite che successivamente ha posto in essere uno sterile forcing con i padroni di casa che hanno sfiorato il raddoppio nel finale con Andrea Romano.
Grazie a questo successo, il Ponte 98 ha quindi avuto la certezza di poter essere di nuovo ai nastri di partenza del prossimo torneo di Promozione mentre il Cimitile si giocherà tutto nel successivo turno play-out contro il Vitulazio.
Nell’altro match che vedeva protagonista una compagine sannita, è invece andata male al volenteroso Real San Nicola di mister Ezio Liccardi, sconfitto per 4-0 dal Vitulazio sul neutro di Puglianello nello spareggio tra le due società che avevano chiuso all’ultimo posto nel girone A.
I casertani, al cospetto di una squadra giovanissima messa in campo dal bravo tecnico sannita, hanno ipotecato la finale play-out  già nel primo tempo andando al riposo in vantaggio per 2-0 e nella ripresa sono poi arrivate le altre due reti della compagine di Terra di Lavoro per il definitivo 4-0

Play-out
Ponte 98-Cimitile 1-0 (Ponte 98 salvo)

Spareggio
Real San Nicola-Vitulazio 0-4 (Real San Nicola retrocesso in Prima Categoria)

Finale play-out
Vitulazio-Cimitile